CEAS Ravenna - multiCentro per l'Educazione Alla Sostenibilità

Salta ai contenuti
CEAS Ravenna - multiCentro per l'Educazione Alla Sostenibilità
 
Sei in: Home NEWS Waste notes

Waste notes

Waste-notes

il diario dello spreco alimentare

E' una iniziativa di Spreco Zero.

“Waste Notes”, ovvero una sorta di “quaderno di economia domestica”, dove annotare acquisti ma anche cibo gettato e motivazione, rende più consapevoli dei propri consumi e sprechi e fa comprendere con maggiore chiarezza dove sia possibile introdurre cambiamenti nelle proprie abitudini alimentari e di consumo.

Tutto questo può essere fatto con l’ausilio di un semplice strumento, “Waste Notes”, messo a disposizione gratuitamente da Spreco zero.

Il “Waste Notes” contiene anche

  • buone pratiche che insegnano a realizzare gustosi piatti con gli avanzi
  • utili consigli su come acquistare la giusta quantità di cibo che corrisponde ai bisogni di single, coppie, famiglie anche numerose
  • suggerimenti per conservare al meglio i cibi in casa.

La perdita di cibo e gli sprechi alimentari producono una grande quantità di gas ad effetto serra, pari a 3,3 miliardi di tonnellate equivalenti di anidride carbonica. Se si trattasse di una nazione sarebbe al terzo posto come emittente al mondo, dopo Cina ed USA.
Oltre a ciò bisogna sempre pensare che allo spreco alimentare è strettamente connesso anche un uso inefficiente dell’acqua e del suolo ed una dispersione di fertilizzanti nell’ambiente. Inoltre l’agricoltura costituisce il più grande consumatore di risorse di acqua dolce del mondo ed oltre un quarto dell’energia utilizzata a livello mondiale è destinata alla produzione e alla fornitura di cibo.

> http://www.sprecozero.it/waste-notes/