CEAS Ravenna - multiCentro per l'Educazione Alla Sostenibilità

Salta ai contenuti
CEAS Ravenna - multiCentro per l'Educazione Alla Sostenibilità
 
Sei in: Home Argomenti multiCentro CEAS Ravenna - Agenda21 Chi siamo
Chi siamo
 
Chi-siamo

Il “multiCentro di Sostenibilità Ambientale (CEAS) Ravenna - Agenda 21” è attivo a Ravenna dal 2012.

Il 10 luglio 2012 la Giunta Comunale (delibera P.G.78935 del 10.07.2012) ha deliberato l’istituzione del CEAS RA 21 – Centro di Educazione alla Sostenibilità come una nuova struttura comunale che si propone come punto di riferimento territoriale per l’educazione alla sostenibilità (ambientale, economica , sociale ed istituzionale).

La proposta dell’Istituzione dei CEAS Multicentro, partita dalla Regione Emilia-Romagna e rivolta alle città capoluogo di Provincia, nasce dagli obiettivi posti dalla Legge Regionale n. 27/2009 “Promozione e sviluppo dell’Informazione ed Educazione alla Sostenibilità”, che hanno tratto ispirazione dalla Dichiarazione dell’ONU per il Decennio per lo Sviluppo Sostenibile 2005 – 2014 (DESS UNESCO) finalizzata a rilanciare specifiche strategie educative integrate con le politiche di sostenibilità.

Sulla base di tale norma, la Regione ha adottato il “Programma di Informazione e di Educazione alla Sostenibilità” per il triennio 2011-2013, che viene aggiornato di triennio in triennio, ed ha lanciato nel 2012, con proprio atto deliberativo, un “Bando per l’accreditamento dei Centri di Educazione Alla Sostenibilità (CEAS)”.

Il Comune di Ravenna ha partecipato al Bando ed è stato accreditato come uno degli 8 multicentri per l’Educazione alla sostenibilità delle aree urbane, unitamente ad altri 35 Centri di educazione alla sostenibilità , integrato nella rete INFEAS , il network regionale che coinvolge soggetti pubblici e privati al fine di elaborare e coordinare programmi di educazione e di sensibilizzazione alla sostenibilità.

In occasione della chiusura del decennio dichiarato dall’ONU (novembre 2014) la rete dei centri CEAS si ripresenta con un nuovo Programma INFEAS 2014/2016 , approvato dall'assemblea legislativa regionale ( Delibera Assembleare Progr. N. 176 del 23/07/2014 ) e con un nuovo acronimo, RES e un nuovo logo per rendere maggiormente visibile e percepibile il processo di riorganizzazione della rete avviato dalla legge 27 del 2009.

 

CEAS: da cosa nasce l’idea

Il principio fondamentale che guida il percorso di istituzione del CEAS è la convinzione che la sostenibilità deve diventare un tema trasversale, una sorta trama verde che collega le azioni progettuali di educazione, informazione e comunicazione di tutti i settori comunali e delle associazioni che sul territorio si impegnano da anni per la diffusione di una cultura rispettosa dell’ambiente e delle risorse naturali.

I temi dell’ambiente, dell’alimentazione, della salute, della mobilità, dell’impresa della partecipazione, della difesa e tutela dei beni comuni, della tutela delle risorse, della riduzione dello spreco, della gestione dei servizi quali rifiuti urbani e gestione delle acque e tanti altri che interessano il nostro vivere quotidiano, sono oggi sempre più declinabili in termini di sostenibilità e vengono affrontati in maniera spesso trasversale ed integrata sia all'interno dell’ente che nella società civile.

Allegati e Link
Atto istitutivo CEAS Ravenna (pdf - 4.291,97 kB)