CEAS Ravenna - multiCentro per l'Educazione Alla Sostenibilità

Salta ai contenuti
CEAS Ravenna - multiCentro per l'Educazione Alla Sostenibilità
 
Sei in: Home Argomenti Pubblicazioni Dall’orto in barattolo all’orto energetico

Dall’orto in barattolo all’orto energetico

Progettazione partecipata per la ideazione e realizzazione della nuova Area Verde della Scuola Primaria di Classe - I.C. Randi Ravenna aderente alla rete "Scuole senza zaino"
Il progetto per l’ideazione e realizzazione della nuova Area Verde (orto e giardino) della Scuola Primaria di Classe (RA) aderente alla rete “Scuola senza Zaino” rientra nella più ampia Campagna “Dall’orto in barattolo all’orto energetico” promossa dal Comune di Ravenna per la valorizzazione e il sostegno alla creazioni di orti e aree verdi all’interno delle scuole.
La Scuola primaria di Classe, dopo alcune problematiche strutturali che ne hanno causato l’inagibilità, è stata ricostruita ed inaugurata nel marzo 2011.
La nuova sede scolastica, strutturata secondo tecniche di bioedilizia è dotata di spazi destinati ad area verde per una estensione di 2.039 mq. Tali spazi, al termine dei lavori, si presentavano come area di post cantiere su cui, essendo fi niti i fondi a disposizione, si sarebbe intervenuti in tempi successivi.
E’ in questo contesto che il Comune di Ravenna, tramite il collegamento tra gli Uffici e Servizi Aree verdi, Edilizia Scolastica ed Educazione alla sostenibilità e Agenda 21 ora multiCentro CEAS (centro educazione ambiente e sostenibiltià) Ravenna-Agenda 21 (accreditato dalla regione Emilia Romagna), ha attivato e coinvolto alunni e insegnanti della scuola Primaria di Classe nella propria Campagna “Dall’orto in barattolo all’orto energetico”.
Il progetto si è sviluppato a partire dall’idea che proprio la nascita dell’area verde, orto e giardino, offrisse alla scuola una fonte di didattica e apprendimento all’insegna della partecipazione attiva e di approfondimento delle tematiche legate a sostenibilità e ambiente.
La progettazione partecipata, partendo dalle attività di un gruppo intersettoriale all’interno del Comune di Ravenna e dalla volontà delle insegnanti di prendervi parte con i propri alunni ha via via coinvolto numerosi altri soggetti in una sorta di work in progress a partire dalle famiglie e dalla comunità locale circostante
> Anno scolastico 2013-2014