CEAS Ravenna - multiCentro per l'Educazione Alla Sostenibilità

Salta ai contenuti
CEAS Ravenna - multiCentro per l'Educazione Alla Sostenibilità
 
Sei in: Home Argomenti Progetti, iniziative, campagne Iniziative con il territorio 2015 Campagna "Regala un albero alla tua città, elimina la bolletta"

Campagna "Regala un albero alla tua città, elimina la bolletta"

Partita a novembre 2012 e rilanciata a giugno 2015 la campagna “Elimina la bolletta, regala un albero alla tua città” prevedeva la destinazione di 1 albero ogni 50 adesioni alla bolletta online nelle aree individuate dai Comuni partner di Hera nell’iniziativa.
A poco meno di un anno, il nuovo obiettivo della Campagna è stato raggiunto!

Grazie ai 150.000 clienti che hanno scelto di passare alla bolletta on line, Hera ha potuto così destinare 3.000 alberi, di cui oltre 2.300 già piantumati, per un totale di 89 nuove aree verdi in 59 comuni, quelli con più adesioni alla bolletta elettronica: un importante contributo urbanistico e ambientale al valore delle nostre città.

Gli obiettivi raggiunti con le due edizioni della campagna permettono di evitare ogni anno la stampa e il recapito fisico di circa 800 mila bollette e quindi di evitare l’utilizzo di oltre 3.600.000 fogli di carta e l’emissione di 67 tonnellate di CO2 associate alla produzione, stampa e recapito della bolletta cartacea.

A questi benefici ambientali si aggiungono quelli collegati ai nuovi alberi che assorbono complessivamente 300 tonnellate di CO2 ogni anno. Inoltre, piantando gli alberi nei centri urbani, l’iniziativa contribuisce a contenere l’effetto “isola di calore”, tipico di quelle aree, e ad assorbire inquinanti gassosi e polveri sottili.

Una scelta questa che dimostra la crescente attenzione dei cittadini verso la sostenibilità e che permetterà la piantumazione degli ultimi 500 alberi.

 

L'Amministrazione Comunale di Ravenna è tra i primi firmatari del protocollo di adesione alla campagna. Nel territorio comunale sono stati già piantati 55 alberi.

Con il raggiungimento del nuovo traguardo ulteriori 55 alberi verranno messi a dimora.