CEAS Ravenna - multiCentro per l'Educazione Alla Sostenibilità

Salta ai contenuti
CEAS Ravenna - multiCentro per l'Educazione Alla Sostenibilità
 
Sei in: Home Argomenti Archivio 2017 Marzo Clean Day - Lido di Dante

Clean Day - Lido di Dante

Clean-Day-Lido-di-Dante

Domenica 26 marzo 2017

Appuntamento il 26 marzo ore 10.00 per la giornata di pulizia della spiaggia di Lido di Dante (di fronte al Bagno Classe) patrocinata da Initiatives Océanes.

Locandina-2017

Per il ventitreesimo anno consecutivo, delle raccolte di rifiuti verranno organizzate in tutta Europa sulle spiagge, sui laghi, sui fiumi e sui fondali marini.

L'obiettivo è sensibilizzare e mobilitare i cittadini europei alla problematica dei rifiuti acquatici.

Ogni anno, otto milioni di tonnellate di rifiuti finiscono nell'oceano. L'80% di questi rifiuti proviene dall'entroterra, ma tutti sono d'origine umana. Tenendo presenti questi dati, è urgente agire per preservare un ecosistema indispensabile alla vita. Per questo, dal 1995, Surfrider lotta contro questi rifiuti, soprattutto tramite il suo evento-faro: le Initiatives Océanes.

''Dal 1995, oltre 9.000 raccolte di rifiuti sono state organizzate da decine di migliaia di cittadini in città, sul litorale, ma anche sugli argini dei fiumi e sui fondali marini. L'obiettivo di questa iniziativa è sensibilizzare ad un inquinamento sempre più massiccio degli oceani.'' ricorda Cristina Barreau, esperta di rifiuti acquatici.

Ciascuno di noi, di qualsiasi età e regione, può partecipare oppure organizzare una raccolta di rifiuti. È semplicissimo: basta entrare nel sito initiativeoceanes.org per conoscere l'Iniziative Océane più vicina a casa propria, oppure basta registrare il proprio evento e ricevere da Surfrider tutto il materiale necessario alla sua organizzazione.

1398 M3 DI RIFIUTI RACCOLTI NEL 2016 DURANTE LE INITIATIVES OCÉANES

Oltre alla semplice raccolta di rifiuti, i partecipanti di Initiatives Océanes sono invitati a compilare una scheda di bilancio alla fine della raccolta. Grazie a questi dati, Surfrider Foundation Europe effettua ogni anno un bilancio ambientale, precisando soprattutto quali sono i rifiuti più frequenti, per zona marittima.
Non è stata una sorpresa constatare che i rifiuti composti di plastica ed i mozziconi di sigaretta sono quelli che troviamo di più durante le raccolte.
Nel 2016, 1.158 raccolte di rifiuti sono state organizzate in tutta Europa, il che rappresenta 1.398 m3 di rifiuti raccolti dalle 34.686 persone mobilitate sulle spiagge, sui laghi, i fiumi ed i fondali marini. L'equivalente di 9.319 bagni di rifiuti!

SIAMO TUTTI RESPONSABILI DELL'INQUINAMENTO DELL'OCEANO,IMPARIAMO A GARANTIRNE LA TUTELA.