CEAS Ravenna - multiCentro per l'Educazione Alla Sostenibilità

Salta ai contenuti
CEAS Ravenna - multiCentro per l'Educazione Alla Sostenibilità
 
Sei in: Home Argomenti Archivio 2016 ottobre Energy Day

Energy Day

Energy-Day

Sabato 29 ottobre 2016

Nell'ambito della campagna regionale "SOSTENIBILITA' MAI PIU' SENZA"

 

Il Comune di RAVENNA organizza l'ENERGY DAY 2016

Sabato 29 ottobre 2016 dalle ore 14.30 alle 18.00
Presso il Centro di innovazione Kirecò
Via Don Carlo Sala - ingresso dal parcheggio dell’ecoarea di Hera

 

Durante il pomeriggio:

  • LO SPORTELLO ENERGIA DEL COMUNE DI RAVENNA illustrerà “IL PROGETTO EUROPEO FIESTA E L’ANALISI ENERGETICA GRATUITA”
  • RIFLESSIONI SULLE POSSIBILI SOLUZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO con esperti
  • GiochiAMO con l'energia: Laboratori didattici per avvicinare i bambini e i ragazzi alle tematiche energetiche: giochi, esperimenti ed attività pratiche dedicate all'energia nelle sue varie forme, alle fonti energetiche rinnovabili e all'efficienza energetica, ma non solo...
  • ESTRAZIONE DELLA LOTTERIA DEL PROGETTO FIESTA
    Premi in palio: 1 bicicletta pieghevole, 1 bicicletta elettrica, 1 deumidificatore, 1 ventilatore da soffitto, 1 ventilatore a torre, 8 prese ON/OFF
  • Omaggi energetici ai partecipanti: pannelli termoriflettenti per evitare le dispersioni di calore verso l’esterno delle abitazioni, bulbi di piante che faranno fiorire e renderanno verdi le città, magneti personalizzati.
  • Merenda sostenibile
  • A tutti coloro che si prenoteranno per una Analisi Energetica Gratuita presso lo Sportello Energia e alle famiglie che l’hanno già effettuata, verrà data in omaggio una lampadina a LED a risparmio energetico.

 

 

SOSTENIBILITA’ MAI PIU’ SENZA

“Sostenibilità...mai più senza” è la campagna promossa dalla Regione Emilia-Romagna per fornire utili consigli ed indicazioni ai cittadini per risparmiare energia nella propria vita quotidiana.

L'impegno per un futuro sostenibile è fatto di piccoli e grandi gesti quotidiani, ciascuno può imparare a non fare più a meno di semplici comportamenti e dispositivi che ci aiutino a ridurre i consumi energetici e le emissioni di CO2 così come a ridurre gli effetti dei cambiamenti climatici.
L'obiettivo della campagna non è solo quello di proporre stili di vita sostenibili ma anche quello di creare una rete virtuosa per lo scambio d'idee e consigli anche fra cittadini che, utilizzando un sito web (www.sostenibilitamaipiusenza.it) e un'apposita app ma anche le piattaforme dei social network (@sostenibilitamaipiusenza), permetta di alimentare la diffusione e l'aggiornamento delle informazioni utili ad avviarsi verso un futuro sostenibile.

Giornata simbolo per l'avvio della campagna è il 29 ottobre quando a livello internazionale si torna all’ora solare proprio con l’obiettivo di risparmiare energia elettrica e sfruttare al massimo quella naturale che proviene dal Sole.

A ridosso di questa giornata si organizzeranno eventi nelle città capoluogo e grazie alla collaborazione dei multi centri che fanno parte di RES, la rete di educazione alla sostenibilità dell’Emilia-Romagna. In ciascuna città, in occasione di momenti informativi rivolti a bambini ed adulti, i cittadini saranno chiamati a scrivere su speciali calamite il proprio consiglio di cui non si potrà più fare senza per realizzare un futuro sostenibile.
Le calamite diventeranno i frutti di un grande albero della “Sostenibilità…mai più senza” e ciascuno potrà portare a casa una calamita con il consiglio lasciato da un’altra persona.

Per i partecipanti alle iniziative ci saranno anche pannelli termoriflettenti per evitare le dispersioni di calore verso l’esterno delle abitazioni e bulbi di piante che faranno fiorire e renderanno verdi le città.

Gli appuntamenti sono a Ferrara il 26 ottobre, a Bologna il 28 ottobre, a Cesena, Piacenza e Ravenna il 29 ottobre, a Forlì il 30 ottobre e a Modena il 6 novembre (in occasione anche della prima domenica senza’auto).

> Vai al sito Educazione alla sostenibilità della Regione Emilia Romagna per vedere le iniziative previste in regione .