CEAS Ravenna - multiCentro per l'Educazione Alla Sostenibilità

Salta ai contenuti
CEAS Ravenna - multiCentro per l'Educazione Alla Sostenibilità
 
Sei in: Home Argomenti Archivio 2016 giugno L'istituto Novello di Ravenna ha vinto il concorso nazionale "Immagini per la terra"

L'istituto Novello di Ravenna ha vinto il concorso nazionale "Immagini per la terra"

L-istituto-Novello-di-Ravenna-ha-vinto-il-concorso-nazionale-Immagini-per-la-terra

Se la vita sulla Terra diventa insostenibile, non resta che viaggiare nello spazio alla ricerca di un nuovo pianeta. Ma esisterà mai concretamente questa possibilità?

Ce lo raccontano gli studenti dell’Istituto comprensivo “Guido Novello” di Ravenna nel cortometraggio “Terra 2”, che ha conquistato fin da subito i giurati del concorso nazionale “Immagini per la Terra”, l’iniziativa di educazione ambientale promossa dall’organizzazione ambientalista Green Cross Italia, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e con il supporto di Acqua Lete.

Coordinati dall’insegnante Laura Caruso, i ragazzi della scuola secondaria di primo grado si aggiudicano il primo premio della XXIV edizione, quest’anno dedicata al tema dei cambiamenti climatici attraverso il titolo “Tutti pazzi per il clima”.

I vincitori del concorso “Immagini per la Terra” sono stati proclamati il 15 giugno 2016.

Il lavoro di Ravenna si è distinto tra gli oltre 1.200 che hanno partecipato alla competizione, dando prova della grande sensibilità della scuola nei confronti dell’ecologia.

Il diario di bordo degli studenti nei panni di giovani esploratori diventa un corto d’autore senza sbavature, dove scenografie, dialoghi, personaggi sono studiati nei minimi dettagli.
Un piccolo capolavoro che vuole lanciare un messaggio di speranza contro i cambiamenti climatici.

Ai vincitori viene attribuito un premio di 1.000 euro, che dovrà essere impiegato a sostegno di iniziative ambientali all’interno della scuola o nel territorio di appartenenza.

Inoltre, una delegazione di studenti avrà la possibilità di essere ricevuta e premiata dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, nel corso della cerimonia di premiazione che, tradizionalmente da oltre 20 anni, si svolge al Palazzo del Quirinale.