CEAS Ravenna - multiCentro per l'Educazione Alla Sostenibilità

Salta ai contenuti
CEAS Ravenna - multiCentro per l'Educazione Alla Sostenibilità
 
Sei in: Home Argomenti Archivio 2016 agosto Sulle tracce di Garibaldi

Sulle tracce di Garibaldi

Sulle-tracce-di-Garibaldi

La "Trafila” nel territorio a Nord di Ravenna
Un percorso ciclopedonale fra storia e natura

Per i Romagnoli e soprattutto per i Ravennati la Trafila garibaldina è legata spesso a cari ricordi d’infanzia, quando frequentavano le scuole elementari e i maestri e le maestre con enfasi raccontavano la formidabile storia della fuga di Garibaldi nelle paludi del Ravennate.

Nella narrazione si intrecciavano la storia e il territorio come ingredienti magici da cui è lievitata la memoria così radicata nelle nostre zone.

Questo opuscolo, assume un grande valore perché contribuisce a conservare e tramandare il ricordo di questi eventi.I saggi qui raccolti e le schede del percorso ci accompagnano nel racconto dell’avventura che vide Garibaldi in fuga con l’amata Anita nelle nostre terre l’estate del 1849.

Guida realizzata dal Comitato Acqueterre in collaborazione con il Multicentro CEAS RA21 del Comune di Ravenna e con la Fondazione Museo del Risorgimento di Ravenna.

> La guida verrà presentata giovedì 4 agosto 2016 in occasione dell'inaugurazione della mostra "Risorgimento in miniatura"
presso Mandriole, Fattoria Guiccioli
Ore 18.00